Recensione di PrizeRebel: come iscriversi ed opinioni
prizerabel sondaggi pagati

Recensione di PrizeRebel: come iscriversi ed opinioni

PrizeRebel è un panel poco conosciuto in Italia probabilmente perchè non è tradotto in maniera integrale in italiano. In realtà si tratta di un buon panel con tanti punti a favore. A prima vista può sembrare simile al popolare Clixsense, ma in realtà rispetto a questo è molto più semplice da utilizzare. PrizeRebel permette di guadagnare in diversi modi, non solo quindi rispondendo a sondaggi online, ma anche con piccole task quotidiane, invitando gli amici e portando a termine i compiti della piattaforma pubblicitaria Offert Walls. PrizeRebel è gestita da un’azienda statunitense la iAngelic, Inc con sede nello stato del Nevada ed opera praticamente in tutto il mondo. Grazie a PrizeRebel non è possibile solo ricevere pagamenti su Paypal, ma anche ricevere buoni acquisto per Amazon e OVS o per alcuni popolari supermercati italiani come la Esselunga, inoltre offre buoni spendibili nei fornitori di benzina Q8. Scopriamo quindi insieme come ricevere questi fantastici premi.

  • Nome del sito: PrizeRebel
  • Payout : 5€
  • Metodo di pagamento: Pagamento su Paypal o buoni acquisto
  • Paese: USA
  • Lingua: Italiano
  • Azienda: -
  • Referral: 15% dei referral
  • Altro:Non solo sondaggi online
prizerabel-registrazione
prizerabel-registrazione

Come registrasi a PrizeRebel – iscrizioni sempre aperte

Le iscrizioni a PrizeRebel sono sempre aperte ed è possibile registrarsi gratuitamente. L’unica cosa da sapere è che il form di registrazione è in inglese, solo una volta iscritti poi potremo selezionare la lingua italiana. Se non conoscete l’inglese non c’è da preoccuparsi perchè occorre inserire solo pochi semplici parametri ovvero: First name, last name, Email e password. Quindi semplicemente nome, cognome, mail e password. Sotto occorrerà spuntare due caselle per accettare i termini ed infine cliccare sul grosso pulsante rosso con scritto “Start Making money”, ovvero “Inizia a fare soldi”. Cliccando sul pulsante rosso saremo immediatamente catapultati nel pannello di controllo e potremo iniziare subito a racimolare i primi punti. Prima però occorre selezionare la lingua italiana. Vediamo come fare.

 

Come funziona PrizeRebel

Una volta registrati su PrizeRebel ci troveremo subito nel pannello di controllo principale, la lingua di default è l’inglese, se volete potrete lasciare questa, altrimenti dovrete scorrere in fondo alla pagina e sulla destra, sotto ai loghi social di Facebook, Instagram ecc. Troverete il box per selezionare l’italiano. Come vedrete non tutto sarà tradotto, ma comunque basterà per svolgere i compiti e guadagnare.

Una volta tradotto in italiano nel menù in alto avremo la voce “Guadagna” che aprirà un sotto-menu con tre voci:

  • Indagini
  • Offerta Walls
  • Compiti

Le indagini non sono altro che i sondaggi, prima di poter partecipare dovremo compilare un breve profilo che ci darà diritto da subito a 10 punti. Per i sondaggi non si riceveranno avvisi tramite mail, sarà quindi necessario accedere sul sito ogni giorno, o quanto meno più spesso possibile.

Offerta Walls riguarda un insieme di servizi pubblicitari che consentono di guadagnare punti compiendo azioni quotidiane. Possiamo trovare ad esempio dei giochi gratuiti da provare, applicazioni per Android da testare, lotterie gratuite a cui iscriversi e moltissimo altro. Per questi compiti che ce ne sono veramente una infinità si possono ricevere da 10 fino ad addirittura 120 punti. Il problema per chi non conosce la lingua è che spesso sono in inglese e che spesso è tutto un pò macchinoso. Insomma permettono di guadagnare, ma ci vuole molta pazienza.

I compiti sono quelli che spesso vengono definite task. Anche in questo caso si tratta di un servizio esterno a cui tramite PrizeRebel bisognerà registrarsi. Il servizio in questione è FigureHeight. Una volta iscritti sempre nel pannello di controllo di PrizeRebel, nella sezione “compiti” compariranno una serie di domande a cui rispondere. Le domande sono brevi e consentono di ricevere una manciata di punti.

prizerabel-come-funziona
prizerabel-come-funziona

Come ricevere ricompense e premi

Ricevere i compensi è la cosa più semplice di tutti ed i premi sono molto ricchi e succulenti. Per accedere alla sezione delle ricompense basta andare dal menù in alto su Rewards, qui compariranno una serie di carte, ognuna delle quali corrisponde al tipo di premi. Potremo scegliere di ricevere il pagamento su Paypal di 5 Eur raggiunti  500 punti. Sempre con 500 punti si può una gift card per Amazon (occhio a riscuotere quella per l’Italia e non per l’UK!!). Con 568 punti potremo ricevere una carta prepagata Visa o MasterCard con 5 Eur sopra. Oppure alternative interessanti sono il buono spesa per i supermercati Esselunga o il buono per i benzinai 8Q. Insomma meglio di così non si può.

Invita un amico

Guadagnare con PrizeRebel invitando un amico può essere molto remunerativo. PrizeRebel ben il 15% di tutti i guadagni degli amici che porterai. Non male e con una decina di buoni amici si possono arrivare a raccogliere cifre molto interessanti. Nell’apposita sezione è possibile prelevare il link da copiare ed inviare agli amici, oppure utilizzare una serie di pulsanti per invitare i nostri amici direttamente con Facebook, Twitter, Email o Messenger di Facebook.

prizerabel-invita-amico
prizerabel-invita-amico

Lotterie

Se amate il gioco e le lotterie su PrizeRebel ne troverete diverse dove potrete tentare la fortuna con i punti racimolati. Le lotterie sono in genere molto semplice, quindi o si dovranno acquistare dei biglietti oppure scegliere una sequenza di numeri fortunati.

Opinioni recensioni e affidabilità

PrizeRebel non è un classico panel di indagini di mercato è più simile ad un portale con diverse attività per guadagnare. Seppur sono presenti i sondaggi per guadagnare occorre attivarsi molto sui servizi di terze parti, quindi testare app, iscriversi ad altri siti e rispondere alle domande delle task. Personalmente come panel non è proprio tra i miei preferiti, alcune cose sono tradotte male, e alcuni sondaggi rimangono spesso in lingua inglese anche utilizzando il traduttore automatico. Di positivo sono sicuramente i metodi di pagamento e il buon programma referral. Le opinioni degli utenti sono decisamente positive il seguito sui social network è buono. Il sito Trustpilot da un voto veramente altissimo ben 4 stelle su 5, cosa eccezionale e molto rara. Le recensioni fra buono e ottimo sono intorno al 75% un vero record! Da provare assolutamente se non volete solo fare sondaggi online.

Chiudi il menu